Abilità & Progetti

Abilità & Progetti
In evidenza

Abilità & Progetti

 

Crescita nelle abilità personali, nella famiglia e nella professione

“Abilità & Progetti” è una formazione innovativa per lo sviluppo delle capacità umane. Si distingue per l’immediatezza e per l’alto livello operativo. Il fine del percorso di studio è offrire conoscenze e maturare esperienze per contribuire alla crescita della persona: conseguire inedite abilità per realizzare progetti di valore nella vita!

La crescita personale è concepita come maggiore conoscenza di sé stessi, chiarezza dei propri talenti e obbiettivi, perfezionamento delle abilità per interagire con gli altri in modo etico e per conseguire i successi ambiti. Il metodo di lavoro è composto da elementi diversi che, sapientemente sommati, aprono la pista a vere conquiste. Le lezioni trasmettono un sapere inedito sul potenziale umano: i concetti sono semplici e comprensibili ma, applicati con costanza, dimostrano tutto il loro potere. Gli esercizi di comunicazione servono a sviluppare le abilità e a tradurre la teoria in pratica. Grazie alla consulenza individuale ogni partecipante è seguito con speciale attenzione. Nella tappa  successiva ciascuno può ideare il progetto che in concreto realizzi le aspirazioni più alte ed elevi la qualità della vita.

Il ciclo si conclude con la verifica: dall’analisi dei passi compiuti emergono indicazioni sui miglioramenti da apportare in futuro e con maggiore chiarezza si delinea il tragitto ideale tra mete iniziali e risultati finali. Il metodo di lavoro è auto-correttivo, perciò applicare le abilità studiate in modo graduale e costante aumenta la qualità delle prestazioni e, di riflesso, dei risultati. Il percorso “Abilità & Progetti” si articola in dieci lezioni di studio suddivise in quattro sezioni: La maestria nella comunicazione, Dare e ricevere aiuto, Trasformare i problemi in progetti, Ordinare la vita. La sua applicazione è di grande efficacia sia nella dimensione personale e famigliare che in ambito professionale. Un invito a procedere nella vita originando esperienze migliori in ambito di crescita personale, di relazioni armoniose in famiglia e nella propria professione.

Il percorso è particolarmente efficace, ed è stato collaudato in ambiti aziendali, per la gestione delle risorse umane, per la formazione del personale e dello staff.

È consigliabile la frequenza completa del corso. È possibile partecipare anche a singole lezioni.
Scarica la brochure del corso

Lezioni

  1. Comunicare è un’attività importantissima e svolge diverse funzioni: esprimere sé stessi, conoscere gli altri, assimilare un nuovo sapere, chiarire progetti e programmi, prendere accordi e collaborare affinché dalle parole si passi alle azioni e ai fatti.
  2. Le parole sono azioni e come le azioni producono delle precise conseguenze. Trasmettere e ricevere i messaggi con le giuste abilità conduce a risultati costruttivi. Instaurare scambi scorretti causa inevitabilmente effetti negativi: problemi e difficoltà.
  3. Migliorare la comunicazione significa raggiungere un risultato più grande con uno sforzo minore. Cercare, avviare e conseguire il miglioramento non sono esperienze casuali, ma passi esatti da compiere con consapevolezza e precisione. I principi e i mezzi della comunicazione sorprendono per la semplicità ma anche per l’efficacia...
  4. Dare e ricevere aiuto è uno scambio preziosissimo che dà accesso a risorse che diversamente rimarrebbero fuori portata, talvolta anche inutili. Un’autentica e leale collaborazione non solo assicura il massimo rendimento al capitale umano investito, ma fa scaturire ulteriori energie e opportunità.
  5. Dare e ricevere aiuto è la chiave che apre la porta alle opportunità. Ogni persona può aiutare gli altri perché ha delle abilità; ogni persona può ricevere aiuto dagli altri perché hanno delle abilità. Il riconoscimento dell’aiuto come espressione delle abilità umane mette in luce la sua natura gioiosa e creativa...
  6. Comprendere la natura dei problemi e le corrette strategie per risolverli è decisivo, perché è inevitabile incontrare difficoltà e ostacoli. Serve munirsi degli strumenti adatti per riconoscerli, occorre sapere come affrontarli e come trovare la giusta soluzione.
  7. Esistono diversi tipi di problemi e differenti modi di affrontarli. Le false soluzioni ci allettano perché si mostrano come scorciatoie convenienti, in realtà nascondono pericolosi trabocchetti, infatti peggiorano la condizione in atto. Con le false soluzioni la persona tende a eludere lo sforzo necessario per risolvere il problema e - cosa ancor più grave - perde di vista il fatto che evitando l’impegno si sottrae anche ai benefici del risultato.
  8. Con ogni decisione la persona sceglie a quale parte della realtà assegna la vittoria. Quando un professionista decide di essere onesto, attribuisce la vittoria all’onestà. Quando un amico sceglie di essere leale, dà la vittoria alla lealtà. La decisione corrisponde al disegno dell’architetto: crea le linee guida per le esperienze concrete. Tanto più chiaro, equilibrato e completo è il disegno, tanto più sarà perfetta e appagante la sua realizzazione.
  9. Tra l’individuo e le sue esperienze intercorre una singolare relazione. Da un lato la persona è influenzata dagli eventi che sperimenta. Dall’altro la persona determina - con le scelte e il comportamento - il corso degli eventi.